Google Pixel e Pixel XL

google-pixel-e-pixel-xl-11

Il nome nuovo farà sorridere alcuni, ma tutto sommato mi piace, considerando anche la tradizione scanzonata di Google sui nomi, basti pensare alle versioni di Android dedicate ai prodotti dolciari. Ma in sostanza cosa cambia quest’anno nel passaggio dal brand nexus a pixel? Google affida ad htc la realizzazione dei nuovi smartphone e propone due soluzioni da 5 e 5,5 pollici sostanzialmente identici nelle caratteristiche hardware, differiscono esclusivamente nella risoluzione dello schermo (full HD pixel e 2k pixel xl), entrambi comunque amoled e con protezione gorilla Glass 4, e nella capienza della batteria (2770 Vs 3450 mAh) . Il resto della dotazione è al top per entrambi

  • CPU: Qualcomm Snapdragon 821 con GPU Adreno 530
  • RAM: 4 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 32 / 128 GB UFS 2.0
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX378, con EIS, 1,55 um pixel, f/2.0, [email protected], full [email protected], [email protected]
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel Sony IMX179, f/2.4
  • Connettività: LTE, Wi-Fi 802.11ac (2.4/5 GHz), Bluetooth 4.2, GPS, USB

Inoltre scocca in metallo,  lettore di impronte, usb type-c, etc etc. Da sottolineare la formidabile fotocamera, da primo della classe. Debuttera’ come da tradizione la nuova versione di Android, nella fattispecie la 7.0 Nougat, ovviamente versione stock.  Dal lato software Google spinge molto sulla intelligenza artificiale dei suoi terminali puntando molto sullo sviluppo di Ok Google e sulla sua interazione uomo-macchina tramite la parola, input del futuro. Quindi tutto sommato siamo di fronte alla perfezione? Direi di no, soprattutto per i prezzi, allineati con Apple. Vero che le caratteristiche sono al top ma Google ci aveva abituati all’ottimo rapporto qualità prezzo dei suoi dispositivi e personalmente questo cambio di strategia non mi entusiasma, peraltro una tendenza affermata degli ultimi anni.

In conclusione dispositivi made in Google di ottima fattura ad un prezzo altrettanto strabiliante, per chi vuole il massimo senza compromessi

Share
Share